Verniciare a polvere a impatto zero

Arsonsisi partecipa al TST/2021, il digital meeting sui trattamenti delle superfici del Poliefun – Politecnico di Milano, nella sessione dedicata alla sostenibilità delle risorse e ai materiali per il finishing a basso impatto ambientale.

Sostenibilità e Circolarità sono temi che condizionano sempre di più i processi produttivi delle aziende.

La verniciatura a polvere, data l’assenza di emissioni di solventi e il recupero pressoché totale delle polveri utilizzate nelle lavorazioni, si inserisce bene in una politica di eco-sostenibilità.

Il 22 aprile Arsonsisi partecipa al “TST/2021 – Trends in Surface Technology”, un digital slow meeting sul tema della Circolarità nel settore del trattamento delle superfici, organizzato dall’associazione Poliefun – Politecnico di Milano.

L’evento digitale è diviso in 6 sessioni della durata di 2 ore, che si svolgono dal 15 aprile al 20 maggio, ogni giovedì mattina tra le 10:30 e le 12.00.

TST/2021, nelle sue sessioni (materiali, impianti, strumentazione di analisi e di processo) vuol essere un momento di discussione e di analisi dello stato attuale e di come le aziende affrontano la realizzazione di un ciclo virtuoso circolare mettendo in primo piano l’impronta ambientale.

Il 22 aprile alle ore 11:30, Cristoforo Brendas – Powder Coatings Business Manager di Arsonsisi – affronterà il tema “Verniciare a polvere a impatto zero” nella sessione dedicata alla sostenibilità delle risorse.

TST-2021 session program

La partecipazione come pubblico è gratuita ma è necessario registrarsi sul sito dell’Associazione Poliefun.

Poliefun-TST-2021